Notizie

Oggi, #27gennaio 1945, le truppe sovietiche dell'Armata Rossa arrivarono ad Auschwitz svelando al mondo l'orrore del campo di concentramento, uno dei luoghi del genocidio nazista, liberandone i pochi superstiti.
“Se comprendere è impossibile, conoscere è necessario” ~ Primo Levi ~
Da oggi il nostro Comitato può contare su 4 nuovi soccorritori.
Copes Francesca, Lorenzo Gaggini, Oriana Mazzuccato e Nastasa Mihaela sono i nomi dei volontari che dopo un lungo ed intenso percorso di addestramento, oggi hanno superato l'esame di Certificazione Regionale diventando soccorritori abilitati ad operare sulle nostre ambulanze nell'ambito del servizio di emergenza ed urgenza.
I nostri più sentiti complimenti per aver raggiunto questo importante traguardo e i migliori auguri di buon lavoro.
Oggi è partita la consegna degli Alberelli di Natale CRI da parte dei nostri volontari.
Ringraziamo per il vostro prezioso sostegno e ricordiamo che il ricavato sarà destinato all'acquisto dei Dispositivi di Protezione Individuale per le residenze sanitarie assistenziali del nostro territorio.
Abbiamo ricevuto una commovente lettera da parte dei bambini e le bambine della classe IV della Scuola Primaria di Verceia, in cui esprimono la loro vicinanza e solidarietà ai nostri soccorritori, ma soprattutto dimostrano grande consapevolezza e responsabilità nell'affrontare in prima persona il Covid-19:
"[...] Sappiamo che sconfiggere la pandemia è difficile, ma noi impegnandoci nel rispettare le regole qualcosa possiamo fare per aiutarvi".
Tra parole molto profonde e bellissimi disegni, ci hanno inviato anche una bellissima poesia.
Oggi, 5 dicembre, è la Giornata Mondiale del Volontariato.
Noi, Comitato CRI di Colico, cogliamo l'occasione per ringraziare tutti i nostri Volontari, colonne portanti dell'Organizzazione.
Quest'anno ha messo tutti a dura prova, ma i nostri Volontari sono sempre stati in prima linea: grazie per il vostro impegno, la tenacia e l'amore che dedicate al nostro Comitato.
Siete la nostra forza.

Santa Barbara è la patrona protettrice dei Vigili del Fuoco e in questo giorno di festa ringraziamo pubblicamente i nostri VVFF, per la loro presenza, impegno e professionalità.

Il Natale è magico per tutti, soprattutto per i più piccini: lo sai che quest'anno puoi renderlo ancora più magico?

In che modo?
Partecipando all'iniziativa "Albero Solidale" di CroceRossa e facendo un regalo ai bimbi meno fortunati.
Da domenica 6 Dicembre a domenica 20 Dicembre, infatti, potrai acquistare un giocattolo nuovo da donare ad un bambino o una bambina che non hanno la possibilità di averne uno proprio; potrai scrivere un biglietto di auguri e lasciare il giocattolo sotto l'albero di Natale che troverai vicino alla sede di CRI Colico.

I nostri Volontari provvederanno a consegnare il tuo giocattolo, regalando un sorriso ai bimbi che lo riceveranno!

Per info chiama il 331 698 2120
 
Il Natale è magico, il Natale Solidale ancora di più!

Una panchina rossa, rossa come il nostro emblema. Un simbolo di Amore: l’Amore che non conosce violenza, mai.

Il numero 1522, gratuito e attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Ringraziamo le due artiste Laura Rossotti, Noemi Valsecchi e Fiorista Masolini per aver collaborato a rendere reale questo progetto. 

CriColico c'è, sempre.


Gli atti vandalici avvenuti in questi giorni contro CroceRossa sono frutto di un'allarmante disinformazione. Il virus esiste e i contagi sono elevati: negare tutto ciò e prendersela con chi è in prima linea non cambierà le cose, anzi, questi deplorevoli atti priveranno molte persone dell'aiuto che necessitano.
Durante i servizi noi ci proteggiamo per tutelare la nostra e la vostra salute; aiutateci anche voi a contenere e combattere questo killer invisibile proteggendovi e applicando tutte le precauzioni consigliate nelle linee guida.
I soccorritori non sono un bersaglio: il vero bersaglio è il virus!

L’Emergenza COVID-19 continua e anche i Volontari e Dipendenti di CRI Colico, assieme a medici e infermieri del servizio di Emergenza Urgenza (112) e degli ospedali di tutta la Regione Lombardia, sono chiamati a turni estenuanti, stando fuori casa e lontani dai propri famigliari, con il costante rischio di ammalarsi a loro volta.

Quello che non si sa, purtroppo, è che negli interventi sospetti COVID-19 devono indossare adeguati Dispositivi di Protezione Individuale (mascherina, occhiali, guanti, camice e calzari monouso) che, nel complesso e per tutto l’equipaggio, arrivano a costare più di 30 euro per singolo intervento, una spesa aggiuntiva e irrinunciabile che ha degli impatti sui conti del nostro Comitato.

A tutti Voi che comprendete gli sforzi di Volontari e Dipendenti e che già ci state dando una mano rispettando le indicazioni in merito al corretto comportamento da tenere, chiediamo un contributo per permettere l’acquisto dei Dispositivi di Protezione Individuale per il nostro Comitato.

Dona ora e #AiutaciadAiutare

Banca: Credito Valtellinese
IBAN: IT 15N 05216 51200 000000002729
Intestato a: CRI
Descrizione: Emergenza COVID19 DPI CRI Colico